Digitus Dei – Lo chiamerai Gesù. Sarà grande…

Lo Spirito Santo ti coprirà con la sua ombra…”

(cf. Vangelo di Luca 1, 31-32.35)

28 DICEMBRE, 2023

Buon Natale di Gesù e Buon Anno del Signore 2024!

Carissime, Carissimi,

Spiritual Life – Serving People. Una vita nuova, spirituale, a servizio della gente.
Questo ciò che mi sono promesso di fare, mediante la comunicazione online, da quando ho dato vita a un sito web e ad alcuni canali social con i quali condividere il lavoro di evangelizzazione e di formazione, di impegno ecclesiale e sociale che da oltre 30 anni ha segnato la mia vita all’interno e all’esterno del Rinnovamento nello Spirito.

Dal marzo del 2022, dal giorno in cui tutto ha avuto inizio, ho imparato molto e ho osservato “i bisogni spirituali” di tante persone, amiche e sconosciute, soprattutto di quanti sono lontani dalla fede, non fanno esperienza del valore della comunità cristiana, si stanno rassegnando all’idea di potere fare a meno della Chiesa, del Vangelo di Gesù, della nostra cultura cristiana.

Si conclude l’anno 2023, uno spartiacque importante nella mia missione, dopo 26 anni di presidenza del RnS. Non smetto di incoraggiare i fratelli e le sorelle di cammino a intensificare ogni sforzo possibile per rendere la “spiritualità carismatica” un bene di tutti, un bene comune per il mondo, un vero giubilo per credenti e non credenti. Una cosa è certa, è evidente: urgono nuovi evangelizzatori di speranza; urgono nuovi costruttori di ponti di pace; urgono nuovi giovani leader a servizio della storia; urgono nuovi testimoni della cultura della Pentecoste.

Se lo Spirito Santo vorrà, l’Anno 2024 sarà caratterizzato da “segni e opere” che andranno in questa direzione, come chiesto dal Papa, come chiesto dalla gente, non solo in Italia, ma nel mondo. E spero di non essere solo in questa fatica: non basta pregare gli uni per gli altri e sostenersi; occorre essere pronti, preparati, prodighi e darsi da fare con umiltà e costanza.

Non possiamo solo giudicare ciò che avviene intorno a noi: le guerre che sono in atto non sono solo segno dell’assenza di pace e di giustizia nel cuore dell’uomo, ma richiesta d’impegno, di liberazione e di libertà dall’oppressione del male e della morte che ci rendono schiavi e infelici.

Un nuovo anno del Signore sta per iniziare: sei invitato a esserne protagonista! Il 2024 ci porterà dritti al Grande Giubileo del 2025 e sono certo che non arriveremo a mani vuote, che onoreremo Gesù con una fede più professata, con una speranza più seminata, con una carità più condivisa. Sempre più amici in Lui e collaboratori nell’edificazione del Suo Regno.

La Newsletter che ricevi è una “edizione speciale” dedicata al Natale di Gesù. Un approfondimento tematico dell’evento che ha cambiato il corso della storia e che, ogni anno di più, chiede proprio alla storia umana di non “archiviare Gesù”, di non fare retrocedere fino all’insignificanza il nostro amore per Dio, per noi stessi, per il prossimo, per quanti non vedranno mai il Natale di Gesù nella loro vita infelice, sofferta, povera, se noi saremo assenti, insipienti, impotenti.

In fondo alla Newsletter troverai l’annuncio di due Seminari, che saranno realizzati con meravigliosi compagni di viaggio. Iniziative desiderate, da molti sollecitate, nello spirito e secondo le attese del Sinodo, che mi sono entrate nella mente e nel cuore e che rappresentano davvero “un segno dei tempi”:
– un Seminario di evangelizzazione itinerante in Turchia, sulle orme di san Giovanni e di san Paolo, nei luoghi biblici delle 7 Chiese dell’Apocalisse;
– e un Seminario di guarigione delle ferite della vita spirituale e fisica a Medjugorje (dopo la prima felice esperienza del 2023)

Spero tanto e tanto sto pregando perché si possa ritornare in Terra Santa, per vivere il nostro tradizionale Seminario di Vita nuova nello Spirito itinerante, che tanto bene ha fatto in questi diciassette anni di storia. Sotto i nostri occhi è la richiesta di aiuto dei nostri fratelli e delle nostre sorelle di Gerusalemme, di Betlemme, di Nazareth, che si sentono (e sono) abbandonati. Voglia lo Spirito che abbiamo presto a stare con loro, in mezzo a loro!

Infine, diamo notizia di due importanti Convegni:
40° della dipartita di mons F. Francesco Di Vincenzo, coiniziatore della Comunità del RnS “Ancilla Dei” di Enna. A lui è intitolata la Fondazione, Ente morale ed ecclesiastico della Diocesi di Piazza Armerina, ora Ente del Terzo Settore, che da tanti anni opera in ambito sociale e che presenterà i nuovi programmi e i progetti in cantiere. Per maggiori informazioni visita il sito fondazionemonsdivincenzo.org
AnimAzione, che si svolgerà a Roma, dopo l’evento ROMA 9/9 “Cuori pensanti”, per la presentazione e promozione di un “movimento culturale” che significative Istituzioni del Paese hanno inteso promuovere, dedicato ai giovani e a nuove iniziative di leadership giovanile. Visita il sito anima-azione.org per avere maggiori informazioni.

Ti ricordo che tanti contenuti e aggiornamenti sono disponibili sul sito web e sui diversi canali social dedicati: fanne uso! Puoi restare aggiornato sugli eventi, inviare una mail o richiedere un testo o partecipare alle iniziative che si preparano.
Puoi condividere con altri questa Newsletter, invitandoli a iscriversi nel sito salvatoremartinez.com per poterla ricevere.

Puoi lasciare la Tua intenzione di preghiera, che sarà partecipata a tanti fratelli e sorelle che ordinariamente intercedono, soprattutto in Monasteri e in Gruppi di preghiera, e che accompagnano con affetto questo lavoro di evangelizzazione e di formazione. Clicca qui!

È una grande benedizione rimanere spiritualmente uniti e basta davvero poco. Possiamo essere sempre di più, crescendo, insieme. Possiamo volerci ancora più bene e, così, solo così, moltiplicare “il bene comune” di cui il mondo ha bisogno!

Buon Natale di Gesù e Buon Anno del Signore 2024!

Salvatore

Altri Articoli
Share This