Novena di Pentecoste
6° Giorno
15 MAGGIO, 2024
“Resi forti di ogni fortezza secondo la potenza della sua gloria” (Col 1, 11).

Che gioia procura la preghiera comunitaria!
E che meraviglia essere tutti partecipi del Cenacolo universale (Beata Elena Guerra).
La nostra Novena prosegue con l’intercessione dell’apostola dello Spirito Santo.

Oggi chiediamo allo Spirito Santo di rinnovare il dono del consiglio.

******************

Commento sulla Parola di Elena Guerra

“La vita dell’uomo è milizia sopra la terra, per cui ha bisogno di un aiuto soprannaturale che lo sostenga nelle battaglie contro i suoi spirituali nemici; questo aiuto è il quarto dono dello Spirito Santo, cioè la Fortezza. Sempre questo dono fu necessario al Cristiano che è debole per natura e debolissimo per viziose abitudini; ma ora più che mai vi è bisogno di soprannaturale fortezza, essendo caduti la maggior parte dei Cristiani in tale eccesso di debolezza, che li aliena dal compiere anche i più lievi sacrifici. Ed infatti non solo rifiutano di sacrificarsi per amor di Dio e per il bene dei fratelli, ma anche per la loro eterna felicità e vorrebbero ottenerla senza fatica e senza pena. Oh, se lo Spirito Santo non torna ad infondere la sua divina Fortezza negli uomini, il mondo è perduto!”.

Meditiamo con tre domande:

  1. Quando mi sento fragile ed esposto alla caduta, invoco dallo Spirito Santo il dono della Fortezza?
  2. Confesso allo Spirito Santo le mie miserie, per esperimentare la Sua misericordia che mi rigenera?
  3. Se provo vergogna e senso di inadeguatezza, prima di dire “no”, apro la mia volontà a quel coraggio che viene dallo Spirito Santo e non dalla natura umana?

Preghiamo il Padre nostro, l’Ave Maria, il Gloria.
Preghiamo il Veni, Creator Spiritus:

Vieni, o Spirito creatore, visita le nostre menti,
riempi della tua grazia i cuori che hai creato.
O dolce consolatore, dono del Padre altissimo,
acqua viva, fuoco, amore, santo crisma dell’anima.
Dito della mano di Dio, promesso dal Salvatore,
irradia i tuoi sette doni, suscita in noi la Parola.
Sii luce all’intelletto, fiamma ardente nel cuore,
sana le nostre ferite col balsamo del tuo amore.
Difendici dal nemico, reca in dono la pace,
la tua guida invincibile ci preservi dal male.
Luce d’eterna sapienza, svelaci il grande mistero
di Dio Padre e del Figlio uniti in un solo Amore.
Sia gloria a Dio Padre, al Figlio, che è risorto dai morti
e allo Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli.
Amen.

Lode finale allo Spirito Santo

Spirito Santo, Signore,
a Te gloria e onore.
Ti lodo per il dono della Fortezza,
che effondi nella mia vita.
Ti benedico, perché mi dai coraggio
e non permetti che io rimanga nella debolezza.
Ti ringrazio, perché niente stimo
maggior ricchezza che la Tua Fortezza.
A Te mi affido, in Te confido. Alleluja!

Altri Articoli
Share This