Voi fratelli non lasciatevi scoraggiare nel fare il bene

Una consegna spirituale, un rinnovato impegno per gli animatori del RnS

A conclusione del triennio di servizio pastorale di tutti gli organi collegiali dell’Associazione “Rinnovamento nello Spirito” (2000-2002), questo scritto è un invito a rispondere, con maggiore consapevolezza, alla chiamata del Signore, nel rispetto di una tradizione carismatica e di un cammino ecclesiale che sempre più devono caratterizzare l’impegno di tutti nel RnS.
Il testo è dedicato ai principali temi spirituali legati alla realtà del Rinnovamento, con un epilogo mariano ispirato dalle parole di San Giovanni Paolo II, tratte dalla Lettera Apostolica “Rosarium Virginis Mariae”.
È l’autore stesso, inoltre, a precisare ancor meglio la finalità di questa opera: “I nostri Gruppi e le nostre Comunità hanno bisogno di stabilità e di una misura alta di fede, di speranza, di carità. I nostri Vescovi guardano a noi come a cristiani che credono e non a cristiani che cedono. Vorrei dirvi: non abbassiamo il tono profetico del RnS, quasi cercando vie facili, senza sfida, senza ‘croci’, scegliendo, magari, semplificazioni della nostra portata carismatica, soluzioni accomodate attraverso cui pensiamo si possa diffondere il RnS”.

1
Capitoli
45
Pagine
Il RnS è la risposta dello Spirito alla più grande tentazione diabolica in atto: che l’uomo si isoli e, perdendo gli altri, perda se stesso e perda Dio. Cultura della Pentecoste non è uno slogan; è un modo concreto, creativo, appassionato di riportare il primato dello Spirito in un mondo secolarizzato o pseudospiritualista; non un modo virtuale e ideale, ma virtuoso e fattuale.
Share This